Micio aggrappato al pilone di un ponte, l’incredibile salvataggio: video

Loading...
Codice da incorporare:
Il gattino, completamente fradicio, si spostava tenendosi aggrappato allo strato di mitili marini di poco sporgenti dall’acqua. Ormai era esausto, ma per sua fortuna qualcuno ha voluto capire quale fosse la natura di quella piccola creatura: c’è anche chi ha ipotizzato si trattasse di un piccolo polpo. Il video, registrato nel luglio del lontano 2017 nel South Carolina (Stati Uniti), è diventato virale dopo la condivisione dello stesso da parte dell’utente Facebook Dee Gecy. La sorte del piccolo pelosetto era segnata. La curiosità di Robert Gecy, tuttavia, è stata fondamentale per salvare il gattino. “Era aggrappato alle cozze - racconta Robert - e da lontano ho pensato che fosse un polpo o un granchio. Ho detto a mio figlio di andare a dare un'occhiata, e quando ci siamo avvicinati, abbiamo scoperto che era un gattino”. Tremava, era molto impaurito. “Pensiamo che qualcuno abbia abbandonato una cucciolata sul ponte e che uno di loro sia caduto nello scarico. Più tardi quella mattina, qualcuno ha trovato un altro gattino sul ponte”. Il micetto, approssimativamente di 6 settimane, è stato messo in salvo e portato al port Royal Veterinary Hospital. Le sue condizioni di salute sono apparse buone ed è stato per questo dimesso. Robert e la sua famiglia hanno deciso di adottarlo e lo hanno chiamano McTeer, ossia come il ponte dove lo hanno trovato.

Le ultime di ambiente