Sharknado in Florida, l'uragano Ian scarica uno squalo in mezzo alla strada: il video

Loading...
Codice da incorporare:
Un grosso squalo è stato filmato nuotare in mezzo a una strada. Conseguenza dell'uragano Ian che ha investito le coste della Florida mercoledì 28 settembre con i suoi forti venti e le piogge torrenziali che hanno già causato inondazioni "catastrofiche" e diffuse interruzioni di corrente. Abituati agli squali, i residenti hanno riconosciuto nel fiotto d'acqua la sagoma di uno squalo che può anche attaccare l'uomo e hanno chiamato i pompieri che increduli lo hanno filmato mentre risaliva la corrente. Vigili del fuoco e reporter locali che hanno ispezionato la zona per verificare i danni causati dalla tempesta hanno riferito che un canale vicino alla strada sarebbe pieno di esemplari di squali che sono soliti vivere anche nelle acque poco profonde delle, baie e sono molto aggressivi. I vigili del fuoco hanno immediatamente diffuso l'immagine via social invitando i cittadini a non avventurarsi nelle acque di inondazione e nei torrenti per evitare spiacevoli incontri con intrusi trasportati dal ciclone. È ben possibile che l'inondazione causata da Ian abbia facilitato il trasferimento di una quantità di squali dal mare all’interno delle foci, molto capillari in Florida. Del resto anche i pompieri hanno avvertito di non mettere i piedi nelle pozze d'acqua "perché non sapete mai cosa si nasconde sotto la superficie durante e dopo una tempesta". La notizia è diventata subito virale sui social e molti utenti hanno paragonato l'accaduto al film "Sharknado"