Veronica Raimo: "Vi racconto la vita breve (e imperfetta) delle donne"

Loading...
Codice da incorporare:
Sono molto lontane da un certo stereotipo che vorrebbe la donna forte, sicura di sé, capace di controllare la sua vita e quella familiare: le donne raccontate da Veronica Raimo in "La vita è breve, eccetera", in libreria per Einaudi, sono al contrario insicure, goffe, bugiarde, indecise. "Scrivo di quello che sento più vicino, sono storie di donne che continuano ad allovellarsi, spesso inconcludenti". Raimo, 45 anni, romana, ha firmato 11 racconti che hanno per protagoniste donne diverse: la scrittrice, la ballerina, la regista, la studentessa. Ciascuna con le sue crisi, le sue incertezze, la sua pigrizia, i problemi del quotidiano che spesso sembrano insormontabili, narrate con ironia, amarezza, irriverenza ma sempre con grande delicatezza. La scrittrice ha raccontato "La vita è breve, eccetera" a Cagliari venerdì 24 novembre nella prima giornata del festival Pazza Idea organizzato nella sua dodicesima edizione dall'associazione Luna Scarlatta, in conversazione con Matteo B. Bianchi.
Leggi la news completa