Inflazione e appalti a prezzo fisso: mense a rischio chiusura

Loading...
Possimo video
Codice da incorporare:
di Askanews

Milano, 14 giu. (askanews) - Prima due anni di pandemia che -tra lockdown e smartworking- hanno svuotato i luoghi di lavoro e in particolare gli uffici. Poi, l'impennata dei costi dell'energia e delle materie prime spinte dalla crisi ucraina e dall'inflazione: il settore della ristorazione collettiva -che conta oltre 97 mila lavoratori, l'82 per cento dei quali donne- è ora in forte difficoltà. Il 2021 ha chiuso con ancora un meno 20% di fatturato rispetto al 2019, e gli aumenti delle materie... Leggi la news completa