Sicurezza lavoro, INAIL: troppi infortuni da rischi già conosciuti

Loading...
Codice da incorporare:
di Askanews

Venezia, 1 mar. (Askanews) - "Gli infortuni crescono. Anche nel primo mese dell'anno 2024 hanno un incremento su circa il 20% rispetto all'anno precedente, ma ancora di più l'incremento delle malattie professionali che non sono da attribuire esclusivamente a una maggiore esposizione a rischio, ma a una periodo di latenza e di manifestazione successiva molto più lungo dell'infortunio". Lo ha detto ad askanews Enza Scarpa, della Direzione regionale Veneto di INAIL a margine del convegno sulla sicurezza... Leggi la news completa