L'Oms trasferisce i pazienti dall'ospedale Nasser sotto assedio

Loading...
Codice da incorporare:
di Askanews

Khan Younis, 20 feb. (askanews) - L'Organizzazione mondiale della Sanità ha trasferito oltre 30 pazienti in condizioni critiche, fra cui due bambini, dall'ospedale Nasser, a Khan Yunis, assediato dalle forze isrealiane che, secondo quando denunciato dall'Oms, avevano negato l'accesso all'organizzazione Onu il 16 e 17 febbraio, mentre si combatteva intorno all'edificio in cui poi hanno fatto irruzione le truppe di Tel Aviv. Il permesso è stato accordato nei giorni successivi e queste sono le immagini... Leggi la news completa