Alessandra Amoroso shock: "Io travolta da odio e minacce di morte. Sono fuggita e finita in terapia"

Loading...
Codice da incorporare:
La conferenza stampa di Alessandra Amoroso si trasforma in una confessione shock dell’inferno che la cantante salentina ha vissuto nell’ultimo anno e mezzo.

Un pugno nello stomaco. Uno schiaffo in faccia. Una bomba mediatica. Quella scelta da Alessandra Amoroso è davvero qualcosa che non si è mai visto a Sanremo perché quella che doveva essere una conferenza stampa di routine si trasforma in una confessione shock dell’inferno che la cantante salentina ha vissuto nell’ultimo anno e mezzo.

Un’ondata di odio che le è stata riversata sui social, giorno dopo giorno, una valanga di fango che ha finito per minare la sua salute mentale. Perché? La cosa più incredibile è la motivazione veramente ridicola, un autografo negato in un momento in cui era occupata nel suo lavoro che ha finito per precipitarla in un mare di odio nel quale stava rischiando di affogare.
Leggi la news completa