Lunetta Savino: “La verità? Non sono cattiva. La vita mi ha sorpreso a 60 anni"

Loading...
Codice da incorporare:
“Nella serie interpreto una donna tenace, ingombrante e spregiudicata, dalla battuta fulminante. Non cattiva, ma che ama essere sarcastica. E che non ha alcuna intenzione di lasciare un lavoro da avvocato che adora, che è la sua vita. Questo è un bel messaggio per le donne avanti con l’età che pensano che la vita stia finendo. Lo dico anche come Lunetta: ci sono tante cose che ancora ci possono sorprendere nella vita e che possiamo fare dopo i 60 anni, dopo i 70 e pure gli 80”.

Lunetta Savino in questa intervista ci racconta il suo ruolo nella fiction “Studio Battaglia” che è tornato da martedì 19 marzo su Raiuno. L’attrice interpreta Marina Battaglia, avvocata cinica e madre tosta capostipite dello studio legale milanese specializzato in diritto di famiglia. “Come Marina - continua - anche io mio sono fatta una bella gavetta per diventare attrice, sono frutto del mio lavoro, della mia tenacia, della mia testardaggine e in questo mi riconosco nel personaggio della fiction”.
Leggi la news completa