Sara Drago, cinica sciupafemmine della Tv: “Uomo-donna o donna-donna? Ecco come la penso"

Loading...
Codice da incorporare:
“Trovo difficili da digerire gli schemi sui rapporti uomo-donna, donna-donna, uomo-uomo: vuol dire che nella società di lavoro da fare ce ne è ancora tanto. Per quanto mi riguarda trovo che spostarsi dal proprio luogo - in tutti i sensi - aiuti a cambiare, come mi è successo quando me ne sono andata dal paese in cui vivevo (Muggiò, in Brianza) in città e ho visto che le possibilità e varietà sono molto più ampie. Nei paesini si sono regole, pure outfit che ti blindano entro certi limiti…”

Così ci racconta nell’intervista video Sara Drago che in “Call my agent” ha il ruolo di Lea, la dura, cinica, lesbica, manager della CMA, l’immaginaria agenzia della più folle, divertente e originale serie dedicata al dietro le quinte del mondo dello spettacolo disponibile dal 22 marzo su Sky e in streaming su Now.
Leggi la news completa