Tutti la vogliono, compreso Johnny Depp. Luisa Ranieri: “I cinquanta? Sono l’età più bella, come per Lolita”

Loading...
Codice da incorporare:
“Luisa come Lolita (Lobosco, la fiction di cui è protagonista) fa i conti con l’età che è passata, ma lo fa in maniera abbastanza serena perché l’età che passa significa maturità, significa comprendere chi si è veramente, quindi per certi versi forse è una delle età, quella dei cinquanta, più belle che si possa vivere.

Lolita fai i conti con se stessa, con la sua solitudine, con le sue fragilità, però le vive con abbastanza serenità perché in fondo è una cosa che le piace.

Il mondo in cui oggi crescono le mie figlie è un mondo completamente diverso dal nostro, per certi versi molto più complicato. Alle ragazze di oggi che saranno le donne di domani dico di combattere per le proprie idee e di non farsi distogliere da quello in cui credono.

Alla Luisa bambina che da piccola non immaginava di diventare un’attrice, neppure lo sognava, direi che ha trovato una forma per esprimersi e che, alla fine, questa scelta l’ha resa felice”.
Leggi la news completa